UFFICIO COMUNICAZIONI
Per la conquista dello Spazio Mentale

RELATIVISMO E
TORRE DI BABELE

Ciò che impedisce la Comunicazione, che è Ascolto Reciproco, sono la Superficialità, l'Egocentrismo, la Paura del Silenzio e, in primo piano, l'incapacità di Amare. 
E' ovvio che bisogna Amare per Dialogare e sviluppare l'Amicizia fra le persone e i popoli.  Con chi non sa Amare è inutile Dialogare; è una perdita di Tempo e di Energia.   .....................Continua................
.........................................
...............................................
..................................

sCACCO mATTO aLLA cOMUNICAZIONE


o

Cliccomania e PseudoComunicazione
.........................
............ 
Ciò che impedisce la Comunicazione: la Schizofrenia 
..................

 

 

Interpretazione grafica di un pensiero di A. Prestigiacomo dalla sua Opera "Così.Nacque.l'Universo" del 1951, da noi considerata Opera 1^. 

***

"Volti, fronti, indoli, cuori e sensi sono rimasti quelli che i nostri padri ci trasmisero, ma i sistemi nervosi resi isterici dalla caffeina e dal facile consumismo, hanno perduto capacità maschia e creativa; e ovunque tu vada odi parole e discorsi che non vale la pena di ascoltare o vedi un fare e disfare disarmonico e futile, frattanto che entro opifici ed uffici agonizza il gusto e l'utilità del lavoro, si che l'uomo sciupa l'insuperabile avventura cosmica della vita, annoiandosi".

Interpretazione grafica di un pensiero di A. Prestigiacomo dalla sua Opera "Così.Nacque.l'Universo" del 1951, da noi considerata Opera 1^. 

sCACCO mATTO aLLA cOMUNICAZIONE

em@il dai visitatori di questo Sito

 

Da:     "Michele Cerchio" 
Data invio:      venerdì 20 aprile 2001 22.26

Ciao sono Michele, a volte vengo a dare un occhio al tuo sito... beh ecco, come  procede questa costruzione, e a parer mio va bene! solo una cosa: secondo me il sito dovrebbe iniziare con una Home Page tranquilla, con pochi concetti, basilari, e di notevole spessore. Dopodiché sicuramente chi è interessato entrerà nell'interno e scoprirà ciò che tu vuoi comunicare, ...se parti con una trafila di due o tre pagine solo gli internauti più ardui affronteranno l'avventura. 
Un consiglio da internauta dal lontano 1955 circa... a presto M@C 

Risposta 
Come vedi ho rifatto la Home Page seguendo il tuo consiglio ma probabilmente non sono riuscito a farla tanto tranquilla!

 

da Sonia

----- Original Message -----
From: "sonia ania" <s_ania@freeonline.zzn.com>
Sent: Saturday, October 01, 2005 11:59 PM
Subject: questo era l'allegato che non sei riuscito a leggere

 

CIAO!FINALMENTE,CREDO,HO CAPITO COME MANDARE UNA MAIL!!!!
 pagina iniziale dovendo ricominciare da capo...)devo farti i complimenti x il sito e penso che una delle ragioni x le quali non ricevi messaggi che ti soddisfino é che sei un precursore uno dei primo che si butta nel web alla ricerca dell'infinito!Questo significa che non deve passarti l'entusiasmo perché da poco la nostra vecchia terra é entrata nell'era dell'acquario e mano mano la comprensione di tante cose verrà da sé fino a oberarti di lavoro!Quindi pazienta adesso come dovrai pazientare in futuro...la mente dell'uomo é pronta ,lentamente ed inesorabilmente ogni uomo munito di'antenna' si ritroverà suo malgrado sintonizzata nella giusta direzione ...A proposito un giorno o l'altro dovremo fare una delle nostre chiacchierate sul tempo che poi era il soggetto principale della prima mail che ho tentato di spedirti (non ci posso pensare quasi 3 ore a scrivere supporre analizzare il signor TEMPO x veder dopo tanta fatica cancellato tutto)quindi penso che un giorno o l'altro,se il tempo me lo permette(ho fatto la battuta!)dovremo parlarne un po' ti anticipo solo che credo di aver capito come si può viaggiare nel tempo!Per quanto assurda ti può apparire l'affermazione é stata proprio quella sera scrivendo a te che sono stata fulminata dall'ispirazione adatta a permettere di togliermi lo sfizio di cavalcare ,almeno con la fantasia ,qualcosa che mi ha sempre infastidito e che non ho mai capito e che più che tempo sarebbe meglio definire cicli del tempo 

 

Risposta 
..................



da Sonia

CIAO NON NE POSSO PIU'!!!!!
Continua a disconnettermi ma se leggerai questo scritto vuol dire che ce l'ho fatta parliamo un po' della verità o della ricerca della verità.io sono convinta che chiunque ricerca la verità lavora x il bene,cerca di mettere ordine è quindi un figlio della luce e durante il suo percorso di ricerca della verità può darsi che trovi conclusioni giuste e conclusioni sbagliate ma x quanto di giusto ha trovato allora quello che ha sbagliato sarà cancellato il suo errore sempre ovviamente che sia in buona fede che non sia consapevole di essersi fermato a credere in qualcosa di sbagliato xché Dio premia quanti in buona fede cercano di mettere ordine soprattutto nelle cose sue che sono state tanto inquinate dagli uomini (la chiesa in primis).E bada che dire che noi come uomini si paga gli errori dei nostri genitori è come credere ancora nel favola(brutta favola)che i bambini che muoiono prima di essere battezzati finiscono dritti all'inferno x il peccato originale.Che è stata ed è una grande stupidaggine perché i bimbi sono angeli che hanno deciso di venire al mondo x salvare lo stesso mondo sono esseri fatti di luce che si mettono in gioco spinti da un sentimento d'amore che tocca l'infinito,loro hanno la pedina pulita e finché un bimbo nasce vuol dire veramente che ancora IL PADRE ha qualche speranza per noi la tiene. 

 

Risposta 
..................




 

 

4

INDIETRO

5